mercoledì 24 maggio 2017

La mia insalata fresca di mare per Il club del 27

La mia insalata fresca di mare

per il Club del 27








Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Banner della bravissima Mai Esteve



Voglia di estate, di freschezza, di mare...Niente di più naturale che tuffarmi nella proposta del Club del 27 di questo mese, che ,come tema di maggio, ha le insalate, rendendo onore al Tema del mese di Mtc n.31.

Fra tutte le insalate proposte, che pure mi riprometto di fare,una per una, quella di Annarita Rossi, de Il bosco di alici, mi ha colpito più delle altre.
Intanto, perché me la sono subito immaginata, pur non avendone visto l'immagine (è tratta da "Insalate da Tiffany", ma io non ne sono ancora in possesso), colorata e perfetta per una tavola estiva.
Poi, leggendone il procedimento, mi ha colpito il fatto che gli ingredienti proteici non siano uniti da freddi, ma anzi vengano tenuti in caldo in attesa del servizio.
Finalmente un'insalata di mare non servita ghiacciata, dove ogni elemento è valorizzato e rispettato! Certo, non potrà farsi ore prima, ma vi assicuro che ne varrà la pena.
 Ho cercato di rifarla non modificando nulla, proprio perché mi sembrava perfetta già così, ma non sono riuscita a trovare i lamponi, che ho sostituito con le fragoline di bosco, per non privare il piatto di Annarita di quella punta di freschezza e acidità che i frutti di bosco regalano.

Alla fine, però, per la fretta di metterla a tavola, ho dimenticato di aggiungere i semi croccanti... Voi non fatelo : ci stanno una meraviglia.






Ingredienti:

Gamberoni n.4
Gamberi n.8
Totani n.4 (circa g 400)
Cozze n.16
Valeriana g 
100
Lattughino g 100
Lamponi freschi (io fragoline)g 100
Maggiorana (io origano fresco) 2 rametti
Aglio 2 spicchi
Peperoncini secchi n.2
Vino bianco mezzo bicchiere
Aceto balsamico qualche goccia
Olio evo
sale qb


Procedimento


Pulire bene le cozze, privandole del bisso e strofinandole sotto acqua corrente,aprirle in una padella con poco olio, uno spicchio d'aglio e il peperoncino,e tenerle in caldo.
Nettere i totani, privandoli di testa ed interiora e sciacquandoli bene sotto acqua corrente.
Sbollentarli per pochi minuti , salandoli poco e alla fine, e tagliarli ad anelli, tenendoli in caldo.
Saltare velocemente con uno spicchio d'aglio ed il peperoncino i crostacei, sfumare il vino e tenere in caldo.
Condire l'insalata con i semi,l'olio, il sale, qualche goccia di aceto balsamico.
Spolverare con la maggiorana (io origano fresco), unire i lamponi (io fragoline) e servire .
Subito.







Con questa ricetta partecipo a Il club del 27 di Maggio